05 Marzo 2021
percorso: Home > Archivio News > ALLIEVI

Stavolta.....arbitrate voi.....!

05-05-2017 08:49 - ALLIEVI
Piccolo siparietto e grande impatto sui ragazzi, talmente grande da far riflettere e da valutare attentamente , tanto che la Società dopo quanto successo ieri, ha deciso di far diventare regola quello che ieri è quasi nato.....per caso.
Di cosa stiamo parlando vi chiederete, ed effettivamente quanto accaduto ieri merita di essere minuziosamente descritto, e chi lo fa ne è pienamente soddisfatto, rappresentando comunque la soddisfazione della società tutta.
Seduta di allenamento normale, come da calendario, con le categorie 2004 e 2005 che si trovano sul campo con i rispettivi tecnici, nel caso specifico Mister Alessandro Romano e Mister Alessandro Tolomeo: dopo la seduta si decide di contrapporre i due gruppi e di dare vita alla classica " amichevole in famiglia "....chiaramente necessita una figura fondamentale oltre ai ragazzi: ci vuole l´ arbitro e il ruolo potrebbe essere svolto dal collaboratore di Mister Romano, il buon Antonello Tagliavia che però, rifiuta l´invito: " No, stavolta no, protestano troppo i ragazzini e oggi proprio non mi va.....": Quindi ?, come si fa...su chi far cadere l´onere di condurre una partita che alla fine è solo una "partitella " e per di più in famiglia?....piccolo conciliabolo fra i due tecnici e qui scatta l´ingegno....radunati i due gruppi già pronti alla " sfida " ecco comunicare chi arbitrerà la contesa, e qui la sorpresa è grande, perché di tale onere vengono investiti proprio i ragazzi, che per un giorno, per una volta, per una sola mezz´ oretta, devono vestire i panni di colui che molto spesso è ritenuto il principale responsabile di una sconfitta o quantomeno di un risultato non positivo.....
Inutile dire che in mezz´oretta di partitella nessuno si è " permesso" di contestare alcuna decisione " arbitrale " e i ragazzi, alla fine prontamente interpellati dai tecnici, hanno descritto il ruolo rivestito come difficile e di grande responsabilità, affermando che alla fine, sicuramente, è molto più semplice vestire i panni del " giocatore " piuttosto che ritrovarsi in quelli del " direttore di gara....".
Esperimento quindi riuscito eccome, pensiamo che da ieri la valutazione che i ragazzi potranno dare di un arbitro e del compito assegnato, terrà sicuramente conto delle difficoltà che gli stessi ragazzi, dirigendo soltanto una partitella, hanno potuto verificare di persona, assumendosi la responsabilità di decidere su ogni azione di gioco e in qualsiasi circostanza....
Bella iniziativa quindi e sulla base del risultato ottenuto, la Società ha deciso di estendere l´esperimento a tutte le categorie, per far comprendere ai ragazzi che comunque la figura arbitrale è un ruolo di non facile svolgimento e che come tale va giudicato, mettendo da parte ogni altra facile e ovvia, scontata considerazione.....
La speranza è che da parte dei nostri ragazzi, dopo questa " esperienza ", si possa non solo contestare, ma anche comprendere che un giovane, giovanissimo arbitro può prendere una decisione errata, nella stessa misura in cui un " giocatore " può sbagliare un gol a porta vuota o un portiere può incorrere in una " papera ": importa solo che da parte dei ragazzi tutto questo vada compreso, e dopo l´esperienza di ieri, crediamo che da parte loro, domani e durante la prossima partita, ci sia un pizzico di comprensione in più......
Da parte nostra un grazie a chi ha pensato tutto questo, educare i ragazzi e insegnare valori vuol dire anche questo e noi, alla Tieffe, certe occasioni non ce li facciamo certo sfuggire.........



Fonte: Tieffe News
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account