20 Settembre 2020
percorso: Home > Archivio News > ALLIEVI

Minuti finali fatali.....nel bene e nel male.

12-11-2018 09:36 - ALLIEVI
Pensando alle 4 gare disputate nel week end dalle nostre formazioni, impegnate nei vari campionati di pertinenza, potremmo anche sentirci autorizzati a ribattezzare la famosa “ zona Cesarini “ in “ zona Tieffe “…….e già, perché ben tre delle 4 gare disputate si sono decise proprio durante il recupero stabilito dai direttori di gara, per un incredibile casualità che, nel bene e nel male, ha deciso l’ esito appunto di ben 3 partite su 4……
La gara più attesa era sicuramente quella degli Under 17, che ospitavano a Mondello la Cantera Ribolla, compagine prima in classifica a punteggio pieno e, a prescindere dall’esito finale della gara, bisogna fare i complimenti ad entrambe le formazioni per la qualità e la quantità del gioco espresso, davvero pregevole dal primo all’ ultimo minuto, quell’ ultimo minuto che decreterà alla fine la vittoria della formazione di Mister Sanfilippo…..fra la disperazione dei nostri ragazzi, ai quali vanno i complimenti di chi scrive per quella che sicuramente è stata la migliore prestazione stagionale.
Si capisce subito che la gara è di buon livello, i ragazzi di Roberto Faraone giocano bene e mettono in difficoltà la retroguardia avversaria, con manovre veloci e incisive, che portano Aversa ad un passo dal gol del vantaggio, quando imbeccato da un Fontana in giornata di grazia, spara alto da posizione favorevole.
La gara è bellissima, giocata a viso aperto da entrambe le formazioni e, ancora una volta e nessuno me ne voglia, l’ unico che sembra fuori dal contesto è il direttore di gara, tale signor Cerniglia da Palermo, capace di decretare un calcio di rigore a favore degli ospiti che neanche i ragazzi di Mister Sanfilippo osano richiedere e che, fortunatamente, viene sbagliato da Schimmenti, che mette altissimo e non sfrutta un gentile regalo di un direttore di gara che, altra perla, sarà capace di non fischiare un solo fuorigioco per tutta la durata della gara e, se non è un record…….poco ci manca.
Nonostante tutto, la gara rimane equilibrata e si risolve al terzo dei quattro minuti di recupero: Manno imbecca in area Albanese e l’ inzuccata da pochi metri è letale, nonostante il nostro Faraone arrivi vicino ad un miracolo, intercettando il pallone che però termina in rete sancendo la vittoria degli ospiti, fra la disperazione dei nostri ragazzi, beffati da un episodio che comunque non deve inficiare una conduzione di gara davvero bella, che fa ancora una volta capire le potenzialità di un gruppo che comunque dirà la sua nel corso del prosieguo della stagione.
Prima della gara degli Under 17, era toccato agli Under 15 scendere in campo per affrontare il Terzo Tempo, formazione di tutto rispetto e contro la quale i ragazzi di Pietro Vittorietti giocano ancora una volta una ottima partita, dando seguito alle ultime, ottime prestazioni.
Partita bella anche questa, con le due compagini che giocano a calcio e con gli ospiti che passano in vantaggio sfruttando una sfortunata deviazione di Ceravolo che devia nella propria porta un calcio di punizione insidioso di Lo Coco; 0 a 1, palla a centro e i nostri ragazzi provvedono subito a rimettere le cose a posto, con Molinini che di testa insacca su bel cross dello stesso Ceravolo.
La gara rimane equilibrata e un paio di circostanze da entrambe le parti potrebbero portare in vantaggio sia i nostri ragazzi che quelli di Mister Stagno ma anche in questo caso la gara viene decisa nei minuti di recupero, con un calcio di rigore decretato a favore della nostra formazione e che viene trasformato da Ceravolo, voglioso di riscatto dopo lo sfortunato autogol che aveva portato in vantaggio la formazione ospite: finisce 2 a 1 ed è una vittoria importante per una squadra in costante crescita, che deve sfruttare il prossimo turno casalingo e che poi dovrà iniziare a far punti anche in trasferta…….
Larga vittoria degli Under 16 invece, che senza patemi espugnano il terreno del Valle Jato con un netto 6 a 1, grazie alle doppiette di Giostra e Castellana e alle marcature di Salamone e Accetta.
Gara in bilico per pochi minuti, dopo il vantaggio dei ragazzi di Peppe Ciaramitaro, i padroni di casa pareggiano subito ma il nuovo vantaggio dei nostri ragazzi è l’inizio di una goleada, con la formazione di casa che deve subire la netta superiorità della nostra formazione, che gioca bene e va in rete con facilità, bissando così l’ importante successo della settimana precedente ottenuto contro un ottimo Cus Palermo.
Adesso altro test importante per i ragazzi, che dovranno far visita ai pari età del Terzo Tempo, per una gara che si presenta insidiosa e di ben altro spessore, e che si giocherà al Pasqualino di Carini.
Prima vittoria stagionale per la formazione Provinciale Under 15 di Peppe De Domenico, che in casa batte 2 a 1 il CEI alla fine di una gara anch’essa decisa nei minuti di recupero, grazie ad un calcio di rigore netto trasformato senza indugi da Caruso, che mette il sigillo ad una bella partita giocata dai nostri ragazzi.
Grande fair play in campo e sulle panchine, dove su quella ospite siede Salvo Li Vigni, capitano della formazione Giovanissimi che nel 1996 conquistò lo scudetto di categoria, condotta indovinate da chi.…. proprio da Peppe De Domenico, per uno “ scontro “ quindi fra l’ Allievo e il Maestro, che stavolta vede vincitore il più “ maturo “ maestro, con l’ allievo che comunque promette bene, vista la buona qualità del gioco espressa dalla formazione cara al presidente Casula.
Vittoria in rimonta quella dei nostri ragazzi, che pareggiano il gol del vantaggio ospite con Battaglia, che da pochi passi ribadisce in rete una conclusione di un compagno ribattuta dal portiere avversario, poi la gara rimane in equilibrio, sino all’ ultimo minuto ancora una volta decisivo, con il neo entrato G. Caruso che trasforma il rigore del sorpasso, per un 2 a 1 che riscatta l’ immeritata sconfitta subita nel turno precedente contro la Renzo Lo Piccolo.
A margine, ma degna di nota, l’amichevole in famiglia disputata domenica mattina, con le formazioni 2005 e 2006 in campo , rispettivamente di Mister Li Vecchi e di Mister Romano, che hanno dato vita ad una gara gradevole e ben giocata che ha divertito i numerosi genitori presenti sugli spalti…..bravi tutti e tanto margine di crescita per la formazione 2006, che quest’anno avrà l’onore e l’ onere di partecipare all’ annuale torneo organizzato dalla Juve e riservato alle Scuole Calcio presenti sul territorio nazionale.



Fonte: Tieffe News
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account