19 Ottobre 2020
percorso: Home > Archivio News > ALLIEVI

Finali amare per Allievi e Giovanissimi

24-04-2017 09:53 - ALLIEVI
Supplementari amari per Allievi e Giovanissimi nelle due finali dei play off disputate ieri contro Ficarazzi e Tommaso Natale.
Questo il verdetto emesso dal campo in una giornata di passione per i nostri colori, iniziata di buon mattino e terminata in tarda serata, con una buona dose di amarezza e con tanti, tantissimi rimpianti.....
I Giovanissimi si presentano sul difficile terreno del Tommaso Natale e, così come gli Allievi, hanno solo un risultato a disposizione, la vittoria, da conseguire nei tempi regolamentari o, in caso di parità, usufruendo della coda dei tempi supplementari.
Pronti, via e i ragazzi di Mister Osman dimostrano di essere in palla, giocano bene e passano grazie a Bianco, che con una parabola da 30 metri sorprende D´ Amico: 1 a 0 e gara che si mette bene, con i padroni di casa che sembrano sorpresi da un inizio autoritario dei nostri.
Il gol dovrebbe consentire di giocare e gestire una gara del genere nelle migliori condizioni mentali possibili ma dopo pochi minuti il Tommaso Natale pareggia: così come D´ Amico anche il nostro Faraone è sorpreso dalla parabola di Manno, stavolta su punizione, e i padroni di casa tirano un grosso sospiro di sollievo: avere trovato subito il pareggio consente ai ragazzi di Mister Di Maggio di continuare a giocare la gara così come il Tecnico la aveva disegnata.....
I ragazzi però non demordono, giocano e lottano su ogni pallone e disegnano ottime trame di gioco, così come vuole il tecnico e questo ci porta spesso dalle parti di D´ Amico, decisivo allorquando Scalisi da pochi passi impatta di testa trovando però pronto il portiere avversario, che salva di fatto il risultato....
Si va ai supplementari e i padroni di casa trovano il gol del sorpasso....ci pensa Andolina, forse in sospetta posizione di fuorigioco, ma comunque bravo a indirizzare il pallone alle spalle di Faraone, per il 2 a 1 finale che consente al Tommaso Natale di continuare la rincorsa al titolo regionale di categoria.
Noi ci fermiamo qui, ma i ragazzi sono stati encomiabili, hanno giocato una gara di gran livello, su un campo difficile e contro un avversario di valore, dimostrando autorità e ottima personalità, e questo è comunque un grosso risultato....bravissimi.
Anche gli Allievi si arrendono solo dopo i tempi supplementari, anche loro su un campo difficile come quello del Ficarazzi, anche loro giocano una gara di grande spessore e sacrificio ma, anche in questo caso, a far festa sono i padroni di casa.
Su questa gara avremmo da dire qualcosa in più, perché quanto accaduto al fotofinish, esattamente all´ultimo minuto del secondo tempo supplementare, non può essere non commentato, senza togliere nessun merito agli avversari, che come sempre hanno fatto la consueta partita, tutto agonismo e cuore; annullare senza alcun apparente motivo la rete che ci avrebbe consentito di continuare la NOSTRA rincorsa verso un obiettivo importante, non è certo una decisione che ci può lasciare indifferenti: abbiamo sempre dato una mano ai direttori di gara, giovani come i nostri ragazzi, quindi anche per loro abbiamo sempre avuto la massima comprensione e anche ieri, seppur in una condizione ambientale davvero particolare, lo abbiamo fatto e ne andiamo fieri, perché da parte nostra questo è l´ atteggiamento corretto: insegniamo calcio ma soprattutto valori, e quindi da parte di tutti noi adulti in campo ieri durante quell´ultimo, maledetto minuto di gara la unica cosa da fare è stata comunque tutelare e aiutare un direttore di gara che si è dimostrato pavido, impaurito e poco lucido e che in un solo attimo ha rischiato di fare degenerare una gara che sino a quel momento era stata corretta e senza particolari problemi.
Unica considerazione che mi sento di fare è questa, voglio volutamente tralasciare ogni altra considerazione possibile, che da parte di chi ha visto la gara potrebbe essere solo negativa nei riguardi di un ragazzo ( l´ arbitro, appunto..... ) che ha perso la testa, esattamente come capita ai nostri ragazzi, quando assumono atteggiamenti nevrotici che da parte nostra vengono prontamente censurati e condannati anche con una sostituzione immediata....
Fatta questa doverosa precisazione, va detto che i ragazzi di Mister Li Vecchi hanno disputato una gara maschia, corretta e ben giocata, l´ avversario era tosto e godeva del fattore campo e di due risultati su tre, quindi occorreva solo vincere per continuare a sperare...gara equilibrata e con buone occasioni da entrambe le parti, e con un risultato di parità che portava, inevitabilmente ai supplementari: due tempi da 10 minuti durante i quali i ragazzi hanno fatto il possibile, anche rischiando di prendere gol ma buttando il cuore oltre l´ostacolo, quell´ostacolo che al minuto ´ 101 il nostro Alberto Anello aveva superato, ribadendo in rete una precedente conclusione di un compagno ma qui.........inizia una storia diversa, la storia di una decisione che cambia una stagione, e su tutto questo riteniamo di avere già speso troppe parole.......con buona pace del Sig. Fabio Milana, della Sezione di Trapani.




Fonte: Tieffe News
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account