26 Settembre 2020
percorso: Home > Archivio News > ALLIEVI

Allievi e Giovanissimi....si va ai play off

27-03-2017 10:26 - ALLIEVI
Fine settimana di verdetti in casa Tieffe, dopo le gare disputate nei due massimi campionati regionali Allievi e Giovanissimi. Verdetto dolce per entrambe le formazioni con gli Allievi che dopo l´ottimo pareggio in rimonta conseguito sabato in trasferta contro il Pro Calcio Ficarazzi, sperano ancora di potere raggiungere la piazza d´onore anche se l´impegno che propone il calendario nell´ultimo turno di gare sembra più agevole per chi ci precede di appena una lunghezza, proprio il Ficarazzi di Mister Monteleone.
Ancora più significativo l´obiettivo raggiunto dai Giovanissimi che con il pareggio di ieri contro la compagine di Ciccio Galeoto si sono assicurati la partecipazione alla fase successiva, grazie ad un inseguimento che ad un certo punto della stagione sembrava improbo; onore dunque ai ragazzi di Mister Osman che ci hanno sempre creduto e adesso....si fa sul serio.
Tornando alla gare quella di Sabato per gli Allievi era la grande occasione per scavalcare gli avversari di turno e giocarsi così fra le mura amiche la possibilità di chiudere il girone al secondo posto, dietro la corazzata Calcio Sicilia che proprio nel penultimo turno di campionato ha perso la propria imbattibilità in quel di Corleone, perdendo 3 a 1 contro la compagine di casa.
Gara quindi da vincere a tutti i costi ma in campo durante la prima frazione la gara la fa il Ficarazzi , che passa in vantaggio e ad inizio ripresa raddoppia, con una azione in contropiede che sorprende la nostra retroguardia; sembra finita ma i ragazzi non mollano e Anello dimezza le distanze quando alla fine mancano ancora almeno 30 minuti: qui inizia una partita completamente diversa, con la nostra formazione che sul piano fisico surclassa i padroni di casa, che perdono anche la sicurezza dimostrata in precedenza e si affidano solo a lanci lunghi verso l´unica punta rimasta in campo, vista anche la contemporanea espulsione di Maggio per i padroni di casa e di Romano per la nostra formazione.
Anello e compagni vanno più volte vicino al pareggio che viene raggiunto in piena zona recupero grazie ad un netto rigore assegnato dal direttore di gara per un fallo commesso su Anello: dal dischetto con la sicurezza di un veterano Ferotti sigla il 2 a 2, coronando uno sforzo che meritava un epilogo del genere......non finisce qui però perché il lungo recupero consente anche di rimpiangere l´ultima palla gol che avrebbe ribaltato la partita come un calzino: Anello fa tutto benissimo e si presenta solitario davanti il portiere avversario ma ahimè, la battuta fortissima termina sopra la traversa, fra la disperazione dei compagni che per un attimo avevano creduto nella " remuntada ".......finisce così con un pareggio che è il risultato più giusto per quanto visto durante tutto l´arco della partita ma quell´ultima occasione fa ancora oggi, a distanza di due giorni, sobbalzare dalla sedia chi scrive.....
Intanto è bagarre per assegnare il quarto e quinto posto del girone, con tante formazioni ancora in corsa tutto è possibile e di conseguenza sapremo solo domenica prossima l´avversario che farà visita alla nostra compagine, in quello che sarà il primo confronto della fase che alla fine assegnerà il titolo regionale di categoria.
I Giovanissimi invece portano via dal Roosevelt il punto che serviva per avere la certezza matematica di disputare la fase successiva; lo fanno contro una formazione che si deve ancora salvare e su un terreno di gioco dove disegnare trame offensive è veramente difficile. I ragazzi vanno sotto e nella ripresa raggiungono il meritato pareggio senza mai rischiare nulla e alla fine si può gioire; vorrei spendere una parola in più per questo gruppo e per il loro Tecnico che ad un certo punto della stagione sembravano essere fuori dai giochi, visto il regolamento che determina la non disputa dei play off se fra la seconda e la terza classificata esista un distacco uguale o superiore a 10 punti.......bene, i ragazzi ad un certo punto della stagione hanno compreso che solo non sbagliando più nulla si sarebbe potuto continuare a sperare, e da quel momento sono arrivate solo vittorie e due pareggi, uno contro la capolista Buon Pastore e quello di ieri, che ha coronato un inseguimento durato 2 mesi....grandi ragazzi per averci sempre creduto e per avere dimostrato un attaccamento alla maglia davvero enorme e per questo averlo raggiunto, questo primo obiettivo, ha un sapore ancora più dolce.....
Qui sembra già deciso che il primo avversario della fase successiva sarà il Città di Trapani, quarto in classifica e che attraversa uno splendido periodo di forma, reduce dal´ avere sconfitto le prime della classe, Buon Pastore e Tommaso Natale.....
Quindi si va avanti, da ora tutto diventa più difficile ma per questo ancora più stimolante, servono impegno costanza e applicazione perché le prossime gare saranno senza appello, ma ditemi voi se vivere tutto questo non è bellissimo, calcisticamente parlando......



Fonte: Tieffe News
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account